Zhistorica

Zhistorica

Page vérifiée Created at 5 May. 2017 - Contact

Zhistorica
  • Chi sono e che tipo di contenuti produco?

  • Il Centro Studi Zhistorica è nato all’inizio del 2017, dopo otto anni continuativi di creazione di contenuti storici gratuiti - accademici e divulgativi – da parte di Gabriele Campagnano Zweilawyer. Dopo due lauree e duecento articoli specialistici, Gabriele C. Zweilawyer pubblicato due volumi storici: Storia della Presa di Salamina e del Comandante Marcantonio Bragadin (2014) e I Padroni dell’Acciaio (2017).

    L’ultimo libro, I Padroni dell’Acciaio, è stato illustrato da Francesco Saverio Ferrara – uno dei più dotati artisti italiani nell’ambito dei disegni a tema medievale e rinascimentale -, sarà disponibile per Aprile 2017. Si tratta di un omaggio ai grandi uomini d’arme del XV e XVI secolo e narra la storia di dieci comandanti e guerrieri di quel periodo.

    Questo progetto, finanziato tramite Indiegogo, è stato l’unico in lingua italiana (o, meglio, l’unico non scritto in inglese) ad entrare nella top30dei crowdfunding più ispirazionali nella sezione Arte e Cultura.

    Nell’Aprile 2017, G.C. Zweilawyer e F.S. Ferrara hanno presentato ufficialmente il libro nel corso del Festival Internazionale del Romanzo Storico.

  • Perché sono su Tipeee?

  • Tutti gli articoli e i saggi pubblicati online dal Centro Studi Zhistorica sono disponibili per la consultazione gratuita e lo saranno sempre. Oltre a questo, Zhistorica opera per:

    -diffondere gli studi storici in ogni loro declinazione (storico-militari, strategici, politici, sociali, economici, artistici ecc.) e promuovere iniziative culturali;

     -allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti, appassionati e semplici curiosi in campo storico, artistico e letterario affinché sappiano trasmettere l’amore per la storia e il suo studio come un bene per la persona ed un valore sociale;

    -proporsi come luogo di incontro e di aggregazione, fisico e digitale, nel nome dei menzionati interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile. Per il raggiungimento dei suoi fini, intende promuovere varie attività, in particolare;

    >attività culturali: convegni, conferenze, dibattiti, seminari, proiezioni di films e documenti, corsi di storia per bambini, giovani ed adulti;

    >attività di formazione: corsi di aggiornamento, perfezionamento e approfondimento a tema storico, artistico, letterario e/ culturale per educatori, insegnanti, appassionati e curiosi; istituzione di gruppi di studio e di ricerca;

    >attività editoriale (in forma cartacea e digitale): pubblicazione di libri, bollettini, riviste, atti di convegni, seminari, nonché degli studi e delle ricerche compiute

  • Quali sono le ricompense per i Tippers?

  • A prescindere dai singoli progetti editoriali (che vedranno come ricompensa volumi cartacei e opere artistiche originali), grazie al contributo dei tippers sarà possibile creare ancora più contenuti disponibili in libera fruizione. I Tippers avranno anche le possibilità di essere inseriti in un'apposita pagina di Zhistorica e in calce ai volumi pubblicati.